Aiuto

Biglietti per Galleria Borghese

4.7 / 5 (2348 recensioni)

Controlla la disponibilità

4 opzioni • da 25,62 USD

Scelti da Tiqets

Disponibile domani
4.7 / 5 (1802)
biglietto d'ingresso

Galleria Borghese

Da
25,62 USD
Prenota
Disponibile domani
4.9 / 5 (205)
tour guidato

Visita guidata alla Galleria Borghese: Salta la fila

  • Durata: 2h
  • Guida che parla inglese
  • Gruppo di max. 15 persone
Da
70,72 USD
Prenota
Disponibile sabato, 20 ago
4.7 / 5 (344)
biglietto d'ingresso

Galleria Borghese: Accesso Rapido

  • Durata: 2h
Da
27,67 USD
Prenota
Momentaneamente non disponibile
biglietto d'ingresso

Roma: Biglietto salta fila per la Galleria Borghese e tour con golf cart

Da
50,22 USD

Combinazioni selezionate

Aggiungi altre delle attrazioni più imperdibili a Roma e goditi al massimo la visita.

—6%

Carta turistica di Roma

  1. Colosseo e Foro Romano
  2. Musei Vaticani e Cappella Sistina
  3. Basilica di San Pietro

+ altre 2 delle migliori attività

4.2 / 5 (958)
Da 102,49 USD 96,34 USD

Consigli per visitare la Galleria Borghese

I biglietti per la Galleria Borghese ti danno accesso a moltissimi capolavori dei più grandi pittori della storia: dal Rinascimento all'arte moderna, la collezione permanente e le mostre temporanee abbracciano quasi ogni epoca e stile.

Tra i dipinti imperdibili della Galleria Borghese ci sono "La Deposizione Borghese" del maestro rinascimentale Raffaello, "Davide con la testa di Golia" e il "Bacchino malato" del re del Chiaroscuro Caravaggio, "Venere e Cupido" di Lucas Cranach il Vecchio e "La caccia di Diana" dell'artista barocco Domenichino.

Uno dei motivi principali per acquistare i biglietti per la Galleria Borghese è quello di poterne ammirare la spettacolare collezione di sculture rinascimentali.

Tra le più prestigiose al mondo, include alcune delle più grandi opere di Gian Lorenzo Bernini, tra cui due busti del cardinale Scipione Borghese, la statua del David, Marco Curzio che si getta nella voragine, la statua dell'Ermafrodito dormiente e molte altre.

Ci sono due categorie principali da considerare: i biglietti per un'audioguida e quelli che includono una visita guidata.

Se ti ritrovi a visitare la Galleria Borghese da solo o se semplicemente preferisci goderti l'arte in una modalità più privata e intima, la prima categoria è probabilmente la scelta giusta per te.

Se invece sei insieme ad altre persone o preferisci comunque ricevere informazioni da una guida in carne e ossa, una visita guidata è più indicata. Tieni presente che anche i prezzi sono diversi in base al tipo di biglietto, quindi anche questo è un fattore che puoi considerare al momento della scelta.

Per entrare nei giardini Borghesi non è necessario acquistare i biglietti per la Galleria Borghese, sono aperti al pubblico e puoi quindi un'area verde nella quale puoi entrare e uscire a tuo piacimento. Alla gente di Roma piace recarsi in questo parco per fare picnic, dedicarsi a un po' di sport e portare a spasso i loro animali domestici. Con circa 80 ettari di prati, sentieri da percorrere a piedi e anche un piccolo lago che puoi attraversare in pedalò, è il luogo perfetto per rilassarsi prima o dopo aver fatto il pieno di arte nella Galleria Borghese.

Considerate le dimensioni relativamente piccole del museo e per garantire la sicurezza e il comfort dei visitatori, la visita non può durare più di due ore. A tale scopo, sono previste uscite obbligatorie lungo il circuito che non possono essere percorse in senso opposto.

All'interno della Galleria Borghese sono ammessi al massimo 360 visitatori contemporaneamente. In questo modo puoi goderti al massimo l'esperienza senza ritrovarti in mezzo alla folla che si accalca davanti alle opere principali.

Recensioni Galleria Borghese

4.7
sulla base di 2348 recensioni
5
4
3
2
1
1866
392
68
14
10

Immagini dei visitatori

Informazioni su: Galleria Borghese

Costruito tra il 1609 e il 1613, questo sontuoso edificio, con le sue fontane, i suoi giardini, le pareti in marmo rosa e i soffitti affrescati, parrebbe il contesto ideale per ospitare una delle più belle collezioni d'arte a livello mondiale. E infatti questo è esattamente lo scopo per cui fu costruito. L'architetto Flaminio Ponzio lo progettò per il cardinale e collezionista d'arte Scipione Borghese, che voleva una villa ai margini della città dove poter dare delle feste e conservare la sua enorme collezione d'arte, piena di pezzi dal valore inestimabile. Nel 1901 la proprietà della collezione (e anche della galleria e del parco che la circonda) è passata al governo italiano e la galleria è stata aperta al pubblico.

La Galleria Borghese custodisce un ricco repertorio di straordinari capolavori: da sculture di artisti del calibro di Bernini e Canova, a dipinti di Caravaggio, Raffaello e Tiziano, e moltissimo altro.

Galleria Borghese
Lunedì Chiuso
Martedì 09:00 - 19:00
Mercoledì 09:00 - 19:00
Giovedì 09:00 - 19:00
Venerdì 09:00 - 19:00
Sabato 09:00 - 19:00
Domenica 09:00 - 19:00
Galleria Borghese
Piazzale Scipione Borghese, 5, 00197, Roma
Apri con Maps

Da sapere prima della visita

Cultura

La tua guida per vedere i punti salienti della Galleria Borghese a Roma

Visitando quello che è probabilmente il miglior museo d'arte di Roma? Ecco come vedere i punti salienti della Galleria Borghese, goderti i suoi giardini e sfruttare al meglio la tua visita.

Continua a leggere Apre una nuova finestra

Consigliati da Tiqets

Biglietti Salta-Coda per i Musei Vaticani
4.7 / 5 (20910)
Da 27,06 USD
fino a —14%
Il Colosseo è un imponente e antico anfiteatro situato nel cuore di Roma. Saccheggiato dai cercatori di tesori, devastato da terremoti e dall'inesorabile scorrere del tempo, si erge ancora come suggestivo simbolo della vita nell'antica Roma, del potere degli imperatori e della resilienza della Città Eterna. Questa immensa struttura in marmo e calcare venne costruita per ospitare più di 50.000 spettatori e offrire diverse forme d'intrattenimento, per lo più violente, ad esempio cacce, combattimenti tra gladiatori ed esecuzioni.
4.6 / 5 (15467)
Da 24,60 USD
Il gigantesco edificio cilindrico di Castel Sant'Angelo, con la sua statua dell'Arcangelo Michele, è immediatamente riconoscibile sulle rive del Tevere, a Roma. Inizialmente costruito come mausoleo per l'Imperatore Adriano e la sua famiglia, nel corso degli anni ha poi svolto svariati ruoli: fortezza, luogo di residenza, prigione e, oggi, museo.
4.7 / 5 (1534)
Da 17,94 USD
Risalente al Rinascimento, la Basilica di San Pietro è una delle più grandi chiese al mondo. Senza contare che è quella del Papa. Tra i suoi punti salienti e tesori più preziosi ci sono la cupola (anche in questo caso un record mondiale in termini di dimensioni), il Baldacchino del Bernini (pezzo centrale della chiesa) e la Pietà di Michelangelo (l'unica opera d'arte effettivamente firmata dall'artista). Che tu sia un devoto fedele o meno, visitare la Basilica di San Pietro sarà un'esperienza all'insegna della bellezza, nel cuore della Città del Vaticano.
4.7 / 5 (2214)
Da 5,12 USD
Composto da quattro maestosi palazzi storici, questo complesso di musei è stato progettato da Michelangelo. La sua vasta collezione è dedicata in gran parte alla storia di Roma e include molti reperti risalenti all'antichità. Papa Clementine XII li aprì al pubblico romano nel 1734 e sono considerati il primo museo al mondo.
4.6 / 5 (191)
Da 32,80 USD
I Giardini Vaticani sono i giardini urbani privati del Vaticano che si estendono per una superficie di 23 ettari (più della metà dello stato intero!). Costituiti nell'epoca rinascimentale e barocca, i giardini sono decorati con fontane e sculture tipiche dei due periodi. Si dice che il sito delle fondamenta dei Giardini Vaticani sia stato realizzato con il terreno portato dal Calvario. La visita ai giardini richiede la prenotazione di un tour privato, il suo ingresso non è aperto al pubblico.