Aiuto

Attrazioni a Milano

  • Biglietti annullabili

    Assicurati flessibilità con le opzioni di annullamento gratuito su tutti i biglietti

  • La piattaforma più affidabile

    Più di 12 milioni di biglietti venduti e la valutazione "Eccellente" su TrustPilot

Le 5 migliori attività a Milano

Duomo di Milano
#1
Duomo di Milano
Già solo avvicinandoti alla chiesa più grande d'Italia, il celebre Duomo di Milano, di cui ogni centimetro esprime un'intensa solennità gotica, rimarrai a bocca aperta. Alto 108 metri, lungo 160 e largo 92, il Duomo può contenere 40.000 persone. Ma è procedendo al suo interno che potrai davvero percepirne l'imponenza. È arricchito con opere d'arte e ornamenti religiosi, e ospita sarcofagi di luminari dei secoli passati. Qui si trova inoltre l'organo più grande d'Italia, che conta ben 15.350 canne.
Santa Maria delle Grazie
#2
Santa Maria delle Grazie
Questa chiesa e convento domenicano del XV secolo è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Il fascino che esercita è in parte dovuto all'Ultima Cena di Leonardo da Vinci, una delle opere d'arte più importanti di tutto il Rinascimento, conservata nel suo refettorio.
Teatro alla Scala
#3
Teatro alla Scala
Inaugurato il 3 agosto 1778, La Scala è un teatro lirico prestigioso e romantico di Milano. Il teatro ha ospitato alcuni tra i più grandi artisti del mondo e numerose opere e balletti.
Museo Casa Milan
#4
Museo Casa Milan
A.C. Milan è una delle grandi squadre di calcio del mondo, e questo museo combina 115 anni di brillante successo con un uso moderno e innovativo delle tecnologie multimediali. Vieni a scoprire il club e i grandi a livello mondiale come Franco Baresi e Marco Van Basten nella Hall of Fame, ed esplora la Sala dei trofei; il Milan ha vinto sette campionati di club europei e numerosi campionati italiani. Schermi interattivi sono presenti in tutta la struttura e il punto principale è il teatro olografico, dove appariranno personaggi del calibro di Paolo Maldini come se fossero dal vivo!
Biblioteca Ambrosiana
#5
Biblioteca Ambrosiana
La Biblioteca Ambrosiana è una biblioteca storica della città di Milano. Prende il suo nome da Ambrogio, il santo patrono della città. Venne fondata nel 1609 da Cardinal Federico Borromeo e ospita al suo interno la galleria d'arte Pinacoteca Ambrosiana, con capolavori di Leonardo da Vinci, Botticelli, Raffaello e Caravaggio.
  • Offerte imbattibili

    Ottieni di più pagando meno con le promozioni e offerte esclusive di Tiqets

  • I mille volti della cultura

    Musei, zoo, parchi a tema, monumenti: con Tiqets scopri i mille volti della cultura

Motivi per visitare Milano

Esclusiva offerta duo di Tiqets

Scopri di più pagando meno, con queste vendutissime offerte combinate

Tutte le cose che puoi fare a Milano

Pianificando la tua visita a Milano

Lingua

Italiano

Valuta

Euro (€)

Prefisso

+39

Fuso orario

Ora dell'Europa centrale (CET)

Trasporto pubblico

Vi sono quattro linee della metropolitana (#1 - rossa, #2 - verde, #3 - gialla, #5 - viola), una rete di treni suburbani, anche nota come "Passante" (marcata in blu sulle cartine della metropolitana), e circa 70 linee fra tram, filobus e autobus. Acquista i tuoi biglietti, inclusi i pass giornalieri, sempre prima di salire e assicurati di convalidarli correttamente prima di prendere l’autobus, la metropolitana o il tram. Ricorda che i controllori non saranno più comprensivi se sei un turista.

Clima

Milano conosce tutte le stagioni: dal caldo torrido, sopportabile solo con un gelato in mano, fino al freddo gelido, che ti obbligherà a indossare dei guanti. Il mese più caldo è luglio, con temperature che raggiungono una media di 25° C, ma è al contempo il mese più piovoso. Portati quindi anche un ombrello e la crema solare. Gennaio è il mese più freddo, con una media di 3° C. Non ti dimenticare la biancheria termica. Oppure viaggia nei mesi tra gennaio e luglio.

Cibo

La star della cucina milanese è la carne che va a braccetto con tonnellate di burro e lo zafferano, ingrediente principale di ogni buon risotto. Prova la cotoletta alla milanese, carne di vitello fritta in padella servita con pane fresco croccante e salame, oppure opta per qualcosa di più sostanzioso come la cassoeula, un delizioso stufato di maiale e verza. A Milano trovi pietanze per tutti i gusti e il divertimento sta proprio nell’andare alla scoperta dei ristoranti migliori. Ti sei perso? Chiedi aiuto a qualcuno della zona.

Cosa fare a Milano per tre giorni

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci

Collocato in un monastero del XVI secolo, questo museo scientifico all’avanguardia ti consente di scoprire in modo interattivo fenomeni scientifici e modelli creati da schizzi e progetti di Leonardo da Vinci. Offre oltre 16 mila oggetti storici e 13 laboratori interattivi, nonché un’esposizione di macchine volanti, accessori bellici e strane invenzioni, alcune delle quali funzionano. Da vero uomo rinascimentale, il famoso pittore è inoltre l’inventore del paracadute, dell’elicottero e del carro armato.

Il Duomo di Milano

L’attrazione più famosa di Milano è al contempo la chiesa italiana più spettacolare. Riempi il tuo Instagram con foto delle intricate murature, degli archi, dei pinnacoli e degli speroni gotici, testimoni di secoli di manifattura e dettagli architettonici. Prendi l’ascensore, goditi una vista mozzafiato sulla città di Milano e ammira i terrazzi del Duomo in tutta la loro gloria. Saluta i gargolla e naturalmente la Madonnina, una statua dorata di Maria alta 4,16 metri e che demarca il punto più alto della chiesa.

Galleria Vittorio Emanuele

Costruita nel 1867, le Galleria Vittorio Emanuele (chiamata così in onore del primo re d’Italia) è una delle gallerie commerciali più vecchie e lussuose al mondo. La prima boutique di Prada vi aprì le sue porte nel 1913 e seguirono Gucci, Luois Vuitton, Armani e Versace. Vai alla ricerca dei famosi genitali del toro. Sì, i genitali. Secondo una leggenda, se calpesti questo specifico punto del mosaico, la fortuna sarà presto dalla tua parte.

Arte, antica e moderna

Ammira il Cristo morto di Mantegna e la Cena in Emmaus di Caravaggio, opere entrambe appartenenti a una delle collezioni più importanti d’Italia presso la Pinacoteca di Brera. Scopri alcuni dei primi lavori di Leonardo da Vinci nella più piccola Pinacoteca Ambrosiana, ma non soffermarti solo sulle opere vecchie. Il Museo del Novecento e le Gallerie d’Italia, entrambi aperti nel 2010, sono dedicati ad opere d’arte italiane e internazionali del XX secolo. L’ingresso alla Galleria d’Italia è gratuito.