Aiuto

Attrazioni a Madrid

  • Biglietti annullabili

    Assicurati flessibilità con le opzioni di annullamento gratuito su tutti i biglietti

  • La piattaforma più affidabile

    Più di 12 milioni di biglietti venduti e la valutazione "Eccellente" su TrustPilot

Le 5 migliori attività a Madrid

Museum of Illusions Madrid
#1
Museum of Illusions Madrid
Il Museum of Illusions Madrid è uno dei 18 musei dello stesso tipo sparsi per il mondo. Trovi qui una moltitudine di illusioni ottiche e mostre interattive adatte a tutta la famiglia, più tante possibilità di scattare foto divertenti. È a Madrid, in Spagna.
Museo Nacional Thyssen-Bornemisza
#2
Museo Nacional Thyssen-Bornemisza
Nato negli anni 20 come collezione privata, il museo comprende oggi parte del celebre 'Triangolo artistico d'oro' di Madrid ed è rinomato per l'ampia gamma di opere d'arte esposte al suo interno. Troverai qui opere di Van Gogh, Goya, Holbein il Giovane, Tiziano, Kandinsky, Jackson Pollock e tanti altri. Molti artisti sono rappresentati da un solo dipinto perché l'obiettivo non è quello di concentrarsi su un singolo pittore bensì sull'evoluzione artistica nella sua totalità. Il museo ti dà la possibilità di ammirare una collezione incredibilmente ampia di capolavori sotto un unico tetto.
Zoo Aquarium Madrid
#3
Zoo Aquarium Madrid
Esteso su più di 20 ettari del parco Casa del Campo, lo Zoo Aquarium di Madrid è uno dei più grandi e antichi d'Europa. È la dimora di più di 500 specie diverse di animali, tra cui panda, lupi, giraffe e tigri bianche. Offre anche un acquario e un'uccelliera.
Palazzo Reale di Aranjuez
#4
Palazzo Reale di Aranjuez
Il Palazzo Reale di Aranjuez si trova a soli 50 km da Madrid ed è luogo di residenza reale di Spagna dal XVI secolo. Questo palazzo rinascimentale è famoso per la sua eccezionale stanza delle porcellane, la magnifica sala del trono, nonché i maestosi giardini sulle rive del fiume Tago.
Monastero di San Lorenzo dell'Escorial
#5
Monastero di San Lorenzo dell'Escorial
Il Monastero di San Lorenzo de El Escorial, noto anche semplicemente come Monastero de El Escorial, fu utilizzato da Filippo II per accogliere il mausoleo della sua famiglia. In passato, oltre a essere un monastero, fu anche un collegio. L'abbondanza di pini e la foresta circostante lo rendono il perfetto angolo in cui cercare ristoro lontano dalla vivace modernità di Madrid. Questa residenza storica, e luogo di eterno riposo dei re di Spagna, si trova nella città di San Lorenzo de El Escorial, a circa 45 chilometri a nord-ovest di Madrid.
  • Offerte imbattibili

    Ottieni di più pagando meno con le promozioni e offerte esclusive di Tiqets

  • I mille volti della cultura

    Musei, zoo, parchi a tema, monumenti: con Tiqets scopri i mille volti della cultura

Motivi per visitare Madrid

Mostre popolari a Madrid

Tutte le cose che puoi fare a Madrid

Pianificando la tua visita a Madrid

Lingua

Spagnolo

Valuta

Euro (€)

Prefisso

+34

Fuso orario

Ora dell'Europa centrale (CET)

Trasporti pubblici

Il cuore di Madrid è un tesoro da attraversare tutto a piedi. Se hai spirito di avventura, e vuoi andare lontano, puoi usare i mezzi pubblici di trasporto. Madrid ha la seconda metropolitana più lunga d'Europa dopo Londra (quella di Londra è anche la più antica). Le ore di punta a Madrid (07:30--9:00) sono molto affollate, e bisogna fare attenzione ai borseggiatori nei pressi di stazioni come Sol. Un'altra opzione è visitare la città con un autobus turistico, che attraversa il centro di Madrid fino allo stadio Bernabeu.

Tapas Bar

Madrid è ricca di numerosi bar a tapas. La tradizione delle tapas consiste nel gustarli assieme ad un buon bicchiere di vino o di birra e chiacchierare in compagnia degli amici. Troverai vita, cucina gourmet e divertimento a pieno ritmo in locali come TriCiclo (Calle León 12), dove gli chef supertrendy utilizzano ingredienti particolarissimi per i loro piatti, come ghiandole di merluzzo o kumquat. Se preferisci un locale tradizionale, allora il posto migliore è sicuramente Bodegas Ricla (Calle de los Cuchilleros 6). Il locale è a conduzione familiare fin dal 1867. La stessa callos a la madrileña fumante (trippa) è un'attrazione.

Vita notturna

La vita notturna di Madrid è leggendaria, e con buona ragione: i madrileni si alzano a mezzogiorno e cenano alle 22:00. Uno stile fatto apposta per gli amanti della notte. Abituati anche tu a questo stile. Decidendo di gustare le deliziose tapas alle 22:00, bisogna essere pronti a una notte fuori tra persone di tutte le età. Passeggiando tra le strade si possono trovare bar e "bodeguas" di tutti i tipi, con la loro energia unica. Trova quello giusto per te. Se sei pronto per continuare la vita notturna, Madrid offre (come è facile immaginare) nightclub affollatissimi dove andare a divertirsi per il resto della notte.

Cosa fare a Madrid per tre giorni

Stadio Santiago Bernabeu

I nordamericani non comprendono molto il fascino quasi religioso che esercita il calcio su larghe fasce della popolazione mondiale. In questo sport molti ci vedono poesia unita a senso geometrico e a genialità, ma anche talvolta brutalità ed emozioni che dilaniano l'anima. Il calcio viene infatti chiamato "Il bel gioco". Lo Stadio Santiago Bernabeu è considerato uno dei templi del calcio mondiale. Da 70 anni è lo stadio del Real Madrid e dei moltissimi campioni che vi hanno militato, entrando così di diritto nell'Olimpo del calcio. Giocatori del calibro di Puskas, Di Stefano, Zidane e ben due Ronaldo. La sala dei trofei è zeppa di coppe nazionali ed europee (con un posto d'onore tutto per loro). Nel 1982 la squadra italiana ha giocato e vinto la finale di Coppa del Mondo proprio allo Stadio Bernabeu. La struttura è incredibile anche dal punto di vista architettonico, con 85.000 posti a sedere per tifosi entusiasti che dagli spalti hanno sempre un'ottima visuale. Più di tutto però, lo stadio è il simbolo delle speranze, dei sogni e dei desideri di un'intera città, della sua voglia di gloria, e testimonianza di tutte le passioni che lo sport del calcio evoca nel mondo.

I Mercati

Madrid è una città per golosi e buongustai. Le tapas sono naturalmente la cosa più tipica da guastare. La città offre poi nelle sue deliziose stradine numerose stelle Michelin da provare almeno una volta. Anche il cibo più semplice e tradizionale è assolutamente imperdibile. Il mercato cittadino è infatti una tappa obbligata in un viaggio a Madrid. Vale la pena di girovagare tra le sue corsie, osservare le bancarelle e interagire col cibo, toccandolo e provandolo come non sarebbe possibile in un ristorante qualsiasi. Alla fine della passeggiata tra i venditori di ogni golosità, gusta un piatto cucinato davanti ai tuoi occhi e annaffialo con un buon bicchiere di Rioja. Gli antichi mercati sono stati rinnovati con un tocco di modernità, i prezzi non sono quindi propriamente popolari. Ad esempio al Mercado de San Miguel, vicino a Plaza Mayor, si possono trovare golose specialità come vino de cava, ostriche, cioccolato e ricci di mare ripieni. Un mercato che invece ha conservato la sua atmosfera popolare e la sua quotidianità è il Mercado de Maravillas, il più grande mercato cittadino d'Europa. Il mercato ha oltre 200 bancarelle con frutta e verdura fresca e specialità regionali provenienti da tutta la Spagna, e anche internazionali.

La Vita in Acqua

Madrid è situata nell'entroterra al centro di un altopiano a 650 metri sul livello del mare. Naturalmente non vi sono spiagge a Madrid, né vi si può trovare il mare. Ogni estate però i madrileni affollano gli specchi d'acqua della città, ossia le sue oltre 20 grandissime piscine comunali. Le piscine sono molto ben organizzate e spesso si trovano all'interno di un grande parco. Queste piscine offrono quindi molto di più di una semplice nuotata. In questi complessi è possibile giocare a pallone, fare un picnic o sguazzare da una vasca all'altra. Le piscine sono enormi e affollatissime, ma una giornata trascorsa qui ti fa veramente sentire parte della città. Il complesso del Parque Deportivo Puerta del Hierro ha una stupefacente lunghezza di 130 m. Questo fa capire quanto i madrileni prendano sul serio l'estate. Alla Casa de Campo è possibile trovare tre piscine, di cui una olimpionica. Non ti resta che cospargerti di crema solare, stenderti fianco a fianco di altri bagnanti, molto più abbronzati di te, e poi tuffarti in acqua.

Il Triumvirato dei Musei

Nel centro di Madrid si trova quella che è chiamata la santa trinità dei musei. Tre musei che già da soli sono magnifici, ma che messi assieme fanno invidia al mondo intero. I tre musei si trovano oltretutto a 15 minuti a piedi di distanza l'uno dall'altro. Visitarli tutti e tre in una sola giornata potrebbe essere un po' troppo, ma la loro disposizione così vicina l'uno all'altro è davvero comoda. Il gigantesco Prado è uno dei musei più importanti al mondo ed è l'attrazione più visitata di Madrid. Il Reina Sofía espone arte del XX secolo e ospita il famosissimo Guernica, il capolavoro di Picasso. Vi si trovano anche stupende opere di Miró e di Dalí. Il museo Thyssen-Bornemisza era un tempo la più grande collezione d'arte privata al mondo ed è stato acquistato negli anni '90 dal governo spagnolo. Ospita una serie di opere eclettiche di differenti epoche e scuole, dal XIII secolo ai giorni nostri.