IT
USD
Aiuto
Accedi

Budapest

Accesso rapido
Consegna istantanea
Ingresso più intelligente

Pianificando la tua visita a Budapest

Lingua

Ungherese

Valuta

Fiorino (HUF)

Prefisso

+36

Fuso orario

Ora dell'Europa centrale (CET)

Come spostarsi

Gran parte del centro della città e delle aree storiche è facilmente visitabile a piedi. Se sei alla ricerca di un modo semplice per spostarti, un paio di scarpe comode da passeggio sarà l’opzione migliore. Se dovessi averne bisogno, c’è anche un buon servizio di trasporti pubblici. Ricorda però che, ad eccezione degli autobus notturni, i biglietti vanno acquistati prima dell’imbarco. Puoi trovarli presso le stazioni della metro, ai distributori automatici presenti ad alcune fermate dell’autobus oppure nelle edicole. I controllori sono ovunque e non mancano di estrarre drammaticamente le fasce rosse o blu dalle loro tasche. Meglio stare dalla parte della legge.

Spazza via le preoccupazioni

Se hai intenzione di visitare Budapest senza fare una sosta ai bagni termali, ti consigliamo di cambiare il tuo programma. Visitare la ‘Perla del Danubio’ ti dà l’irripetibile opportunità di divertirti partecipando ad un’antica tradizione millenaria “acquatica”. Le persone del posto, infatti, hanno assorbito queste acque dai tempi dei Romani. I Bagni Termali Gellért in stile Art Nouveau vantano mattonelle in ceramica dipinte e colonne romane. I Bagni Széchenyi hanno l’aspetto (e la grandezza) di un palazzo reale color giallo crema. Costituiscono il complesso termale più grande d’Europe. Qualunque tu scelga, avrai assicurata una delle vacanze più rilassanti della tua vita.

Mangiare in Ungheria

Il goulash sarà anche la pietanza magiara più famosa, ma lo stufato di manzo non è il miglior rappresentante di quella che è una delle cucine più sofisticate d’Europa. D’altro canto gli ungheresi forse esagerano quando dichiarano che le tre cucine essenziali al mondo sono quella cinese, quella francese e la loro (potresti sentirlo dire più di una volta). Ma dietro questa frase si nascondono un profondo rispetto e amore per la cucina. Portate principali abbondanti, ricche e accompagnate da salse, e soffici dessert. Sono degni di menzione anche i loro vini. I rossi e i bianchi regionali sono gustosi e deliziosi, e il Tokaj è un vino dolce perfetto da accompagnare al dessert.

Cosa fare a Budapest per tre giorni

Bellezze termali

Entra in uno dei bagni termali ricchi di minerali di Budapest e immergiti nella sua storia e nelle sue acque curative. Passeggia nel parco cittadino che termina con i Bagni Széchenyi, il più grande complesso termale d’Europa. Costruito nel 1913, questo complesso neo-barocco è costituito da 18 piscine e 10 saune. Le Terme Gellért, nell’elegante Hotel Art Nouveau Gellért, vantano 13 piscine con temperature diverse, macchine per le onde artificiali, piscina all’aperto, sauna, bagno turco e doccia. Il tutto circondato dall’epica architettura romana. Qualsiasi tipologia di bagno termale tu scelga, assicurati di non perdere l’occasione di goderti una delle più belle esperienze che può regalarti la capitale ungherese.

Basilica di Santo Stefano

La Basilica di Santo Stefano, in stile neoclassico, è dedicata al primo re d’Ungheria, Santo Stefano, e ospita tutt’oggi la sua mano destra mummificata: la Szent Jobb (Sacra Mano Destra). Delizioso. L’imperatore Franz Joseph partecipò alla cerimonia d’inaugurazione nel 1906. La chiesa più grande dell’Ungheria può ospitare fino a 8500 credenti o visitatori. La sua splendida cupola è alta 96 metri, la stessa altezza dell’edificio del Parlamento di Budapest. Difatti, la legislazione dice che nessun edificio di Budapest può superare quell’altezza. I visitatori che arrivano fino in cima possono godersi un panorama spettacolare della città, inclusa la vista del bar nella piazza di Santo Stefano.

Mercato Centrale

Imbottito fino all’orlo di delizioso cibo artigianale, il 'Központi Vásárcsarnok' è il posto dove andare per fare una scorta di salsicce, carni, formaggi, frutta e verdura e, naturalmente, paprica. Non si tratta semplicemente del fulcro della vibrante vita moderna di Budapest, è anche imbevuto di storia: il tetto in metallo è l’originale (del 1897), incluse le piastrelle Zsolnay ornamentali. Quando aprì, le navi navigavano fino a dentro l’edificio avvalendosi di specifici moli. Oggi, il Mercato Centrale resta un magnifico mercato nonché una tappa fondamentale di ogni visita, anche se non dovessi voler comprare niente. Celebrità e dignitari stranieri lo visitano di frequente. Inoltre, il secondo piano è il posto perfetto per acquistare souvenir e regali.

Crociere sul Danubio

Il fiume Danubio scorre fino al cuore della città, dividendo (o unendo, se preferisci) Buda e Pest. Salire a bordo di una barca e fare una crociera per la città ti aiuterà ad apprezzare al massimo la città chiamata “Perla del Danubio”. Potrai ammirare il Ponte delle Catene, i Bagni Termali Gellért e la Cittadella. E, dal momento che le normali gite in barca non offrono molti comfort, noi proponiamo opzioni quali Crociera con Caffè, Crociera con Vino, Crociera con Cena e una Crociera con Party. Pensandoci bene, potresti farle una dietro l’altra per un’intera indimenticabile giornata solcando le acque del famoso fiume.