IT
USD
Aiuto
Accedi

Siena

Accesso rapido
Consegna istantanea
Ingresso più intelligente

Attività popolari a Siena

Pianificando la tua visita a Siena

Lingua

Italiano

Valuta

Euro (€)

Prefisso

+39

Fuso orario

Ora dell'Europa centrale (CET)

Come spostarsi

Il modo più semplice per raggiungere Siena da Firenze è in autobus, ma il viaggio il treno offre panorami migliori. Il bus SITA impiega 80 minuti per portarti dalla stazione di Santa Maria Novella, a Firenze, fino a Piazza Antonio Gramsci a Siena. Da lì, tutte le attrazioni principali di Siena sono raggiungibili a piedi. Ricorda che il centro di Siena è zona pedonale e non sono consentite auto (neanche i taxi!), specialmente se non ti piace camminare e se non vai matto per le salite da 30°. Esplorare Siena ti farà capire come fanno qui a mangiare tanto e restare comunque in forma!

Cibo e bevande

L'Italia è colma di prelibatezze, ma Siena ne ha una davvero deliziosa: il panforte, una torta densa fatta di miele, farina, mandorle, frutti canditi e spezie. Un'altra delizia tipica di Siena sono i ricciarelli, dolci a base di pasta di mandorle. Gli amanti del cibo non possono non visitare il mercato attorno alla Fortezza, che si tiene ogni mercoledì dalle 07:00 alle 13:00. Il perimetro della città si riempie di dozzine di bancarelle di cibo che ti faranno venire l'acquolina in bocca, e altre che invece vendono scarpe, vestiti e prodotti freschi. Ti consigliamo la porchetta (carne di maiale farcita con salvia, rosmarino e non solo.

Vai ad incitare i cavalli al Palio di Siena

Gli abitanti di Siena vantano una tradizione di festival che si tengono ogni anno fin dal XI secolo, quando le persone del posto si opposero alla supremazia politica e sociale. Quelle battaglie appartengano al passato, ma l'annuale corsa di cavalli è una tradizione oggi ancora molto sentita. La corsa del Palio si tiene due volte all'anno, il 2 luglio e il 16 agosto. Per i senesi è un simbolo duraturo orgoglio e identità civica. Vedrai il centro città affollato e vivace, soprattutto attorno a Piazza del Campo. Le corse si tengono nelle prime ore serali, ma i festeggiamenti continuano tutto il giorno.

Cosa fare a Siena per tre giorni

Cattedrale di Siena

La Cattedrale di Siena, uno degli esempi più amati dello stile gotico-romano in Italia, ti lascerà a bocca aperta. Ammira magnifici affreschi di grandi come Donatello, Michelangelo e Pinturicchio. Non dimenticare di guardare anche il pavimento formato da 56 pannelli di mosaici in marmo dell'entroterra! Trovi qui alcuni dei più importanti monumenti artistici d'Europa, e non hanno nulla da invidiare al Duomo di Firenze! Prenditi una mattinata per immergerti in questa meraviglia storica e non scordare che con il nostro biglietto salti la coda!

Piazza del Campo

Questa famosa piazza chiamata chiamata anche Il Campo è il cuore pulsante della città dal XII secolo. In quanto centro sociale e civico di Siena da lungo tempo, venne costruito dove prima si ergeva un mercato romano diviso in 9 settori, come il numero dei membri del consiglio dirigente di Siena. Oggi i turisti cenano nei ristoranti e nei café attorno alla fontana ricostruita, mentre gli studenti fanno picnic e studiano. Sono molte le serate a Siena che iniziano con un cocktail o un aperitivo attorno al perimetro.

Musei Civici di San Gimignano

Immagina palazzi eleganti e torri incredibili; non è la cornice perfetta per scattare foto sotto al sole della Toscana? Vale davvero la pena visitare questo centro culturale. Visita i Musei Civici, Torre Grossa (la torre più alta della città, risalente al XIV secolo) e il Museo Archeologico, dove trovi tesori del periodo etrusco, romano e medievale. Esplora la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada e scopri tutti i segreti della farmacia dell'Ospedale di Santa Fina. Il nostro pass valido 2 giorni ti dà accesso a tutte le aree!

Duomo di San Gimignano e Museo d'Arte Sacra

Il Duomo di San Gimignano, anche conosciuto come la Collegiata di San Gimignano, è una magnifica cattedrale in stile romanico-gotico che ti farà restare a bocca aperta. Nell'adiacente Museo d'Arte Sacra vedrai affreschi originali del XIII secolo, opere della Collegiate e le incredibili chiese e conventi dell'area circostante. Alcuni di questi monumenti sono sopravvissuti ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, e vennero poi spolverati nel 1999 per apparire nel film Tè con Mussolini. Storia, mistero e una giornata su un set cinematografico tutto in uno: c'è forse qualcosa più eccitante di Siena?