Attrazioni a L'Aia

Accesso rapido
Consegna istantanea
Ingresso più intelligente

Attività popolari a L'Aia

Città popolari in Olanda

Esplora tutte le destinazioni

Pianificando la tua visita a L'Aia

Lingua

Olandese e Inglese

Valuta

Euro (€)

Prefisso

+31

Fuso orario

Ora dell'Europa centrale (CET)

Come spostarsi a L'Aia

Come nella maggior parte delle città olandesi, le biciclette regnano supreme anche qui. L'Aia presenta corsie ciclabili, aree per riporre questi veicoli, biciclette da noleggiare in abbondanza e tante officine per la riparazione. Se guidi dovrai pagare per parcheggi in strada nella maggior parte della città, ma taxi o Uber ti risparmieranno la seccatura. L'Aia vanta inoltre un eccellente sistema di trasporti pubblici. Ci sono più di 30 bus e linee di tram che ti portano dal punto A a B e viceversa. Fai come quelli del posto e scarica l'app da consultare per i trasporti pubblici, 9292.

La capitale giudiziaria del mondo

L'Aia è il centro di tutto ciò che è "ufficiale" nei Paesi Bassi (le istituzioni del governo olandese, due case ufficiali della famiglia reale olandese, molte ambasciate). Tuttavia è tutto tranne che noiosa. Anzi, il fatto che gli affari internazionali abbiano luogo qui e che il Re e la Regina siano presenze regolari lo rendono ancora più accattivante. La Corte Internazionale di Giustizia e il Tribunale Penale Internazionale danno un tocco formale a questa città benestante che vanta il maggior numero di siti storici per miglio del paese. Oltre a espatriati benestanti.

Vita notturna a L'Aia

L'estate è un periodo perfetto per vivere la vita notturna a L'Aia, quando i bar sul lungomare Scheveningen sono animati da turisti e persone del posto che si godono drink, e tutti quanti si dirigono verso i nightclub e i punti con musica dal vivo di De Zwarte Pad. Se preferisci un'atmosfera più casual, Grote Markt è una buona opzione quando il clima è caldo. La piazza è piena zeppa di tavoli e sedie di ristoranti e bar, mentre le piazze Plein e Buitenhof sono ugualmente vivaci. Se quello che cerchi è una notte di divertimenti, la troverai qui a L'Aia.

Cosa fare a L'Aia per tre giorni

Esplora il mondo di Escher a Het Paleis

Le scale sono in salita o discesa? Ci sono davvero? La sconvolgente opera di M.C. Escher confonde persone da anni, e l'Escher a Het Paleis ti stravolgerà ancora di più con un intero mondo di illusioni ottiche. Dai un'occhiata all'Impossible Penrose Triangle. Rifletti sulle torri serpeggianti, lampadari a forma di squalo e scalinate senza fine. Darai di matto con minuscoli adulti, infiniti specchi e bambini giganti. Tutto quello che che è sbagliato sembra giusto in questo museo dedicato ad uno degli artisti grafici più famosi (e chiaramente fuori le righe) del paese.

Tulipani al Keukenhof

Il giardino di fiori secondo al mondo per larghezza delizia ogni persone del luogo, espatriati e orde di visitatori stranieri con più di 7 milioni di fiori esposti in mostre, file e serre. Ogni anno, dalla fine di marzo a maggio, il cosiddetto "Giardino d'Europa" invita i visitatori a camminare su quello che nel XV secolo era terreno di caccia, per respirare il profumo di 79 acri di tulipani e un giardino esotico giapponese. Il parco è stato fondato nel 1949 per esporre ibridi olandesi ed europei e i suoi panorami migliori sono senza dubbio quelli dai mulini a vento.

Ripercorri il Secolo d'oro al Mauritshuis

L'arte più famosa che puoi immaginare è racchiusa in questo edificio costiero risalente al XVII secolo. La ragazza con l'orecchino di perla di Vermeer è qui al Mauritshuis assieme a quasi 900 oggetti del Secolo d'Oro olandese. Cammina per le sale e le gallerie e ammira opere d'arte inestimabili di artisti come Vermeer, Rembrandt e Potter; capirai perché persone da tutto il mondo si rifanno a questi artisti olandesi per rappresentazioni più realistiche su oli. I tour guidati ti portano fra i dipinti dandogli una profondità tutta nuova.

Uno sguardo alla politica al Binnenhof

I conti olandesi sedevano in questo castello gotico del XIII secolo per discutere di politica ed è quindi naturale che sia rimasto un centro di politica. Se sei fortunato potresti addirittura assistere ad una riunione dell'attuale parlamento. Il castello ospita entrambe le case legislative e l'ufficio del primo ministro. A causa di impegni politici, l'accesso ad alcune parti dell'edificio non è autorizzato ma visitare il Binnenhof, centro storico e attuale della vita politica olandese, significa provare un'interessante alternativa durante una fredda giornata invernale, che resta interessante per tutto il resto dell'anno.